STAY UP TO DATE

 Sign up to get our newsletter...

TEATRO PRATIKO associazione culturale, CENTRO TEATRO, CRAT Centro Ricerca Artistica Teatrale, MACELLO co-working space

©META 2020

TEATRO PRATIKO

Wokshop, seminari, performance, presentazioni, spettacoli, installazioni, proiezioni, eventi partecipati, conferenze, incontri, esposizioni, reading ... 

Munari in Movimento - talk
CRATere "qui e altrove"
FIERI
POLIS video presentation & reading
Mamadou Dioume - QUI E ALTROVE
CRATere
piccola rassegna di arte, teatro e umanità

Munari

in

Movimento

Esposizione di opere di Bruno Munari al Centro Trevi di Bolzano, progetti sul territorio da febbraio a luglio 2020

NoN festival 

Progetto sul confine dal passo Mendola avviato nel 2014 per riabitare spazi chiusi e all'aperto in abbandono, proseguito in quattro edizioni, dopo "abbandono", "resilienza", "corrispondenze", "la frontiera nascosta", ora laboratorio permanente "memoria"...

 www.nonfestival.com

https://www.facebook.com/nonorganizzazione/

 

 

Ph Ivo Corrà

Quale Bellezza?

La Venere degli stracci

a Bolzano

In collaborazione con Cittadellarte Fondazione Pistoletto la "Venere degli stracci" è arrivata a Bolzano, preceduta da "Aspettando Venere" un progetto con numerosi partner sul territorio e ospiti autorevoli... infine la visita del maestro Michelangelo Pistoletto

MACELLO

co-working space

Lo spazio in via Macello 18 a Bolzano è sede operativa dell'associazione dal 2014, a seguito di un lavoro nel quartiere Piani che ha attraversato il Babylon OPEN Atelier di Nazario Zambaldi con eventi, mostre, conferenze, spettacoli. A pochi metri lo spazio si è aperto a giovani progetti "residenti" e "ospiti" con un primo bando triennale "SERENDIPITY", cui è seguito un secondo "PERIFERIA" che si conclude nel 2020. Il prossimo e probabilmente ultimo per demolozione dell'edificio sito nell'areale ferroviario sarà "BENE COMUNE". 

CENTRO TEATRO

Nel 2007 nasce il CENTRO TEATRO come centro di ricerca e formazione, aperto da Jurij Alschitz con il seminario internazionale "Dall'energia alla creatività": prosegue oltre che con il maestro di origine russa e Akt-Zent Internationales Theaterzentrum di Berlino, dal 2010 attraverso il Centro Ricerca Artistica Teatrale e la rassegna CRATere, ospitatando STOA di Societas Raffaelllo Sanzio con Claudia Castellucci, la Non Scuola del Teatro delle Albe con Alessandro Argnani, Teatrino Clandestino e poi Mesmer con Pietro Babina e il progetto ECO, la Compagnia della Fortezza con Armando Punzo, Pathosformel con Daniel Blanga Gubbay... fino ai recenti laboratori diretti da Mamadou Dioume.